Apre al pubblico il Perelman Performing Arts Center di New York
  1. Home
  2. Architettura
  3. Apre al pubblico il Perelman Performing Arts Center di New York

Apre al pubblico il Perelman Performing Arts Center di New York

Il centro per le arti performative va a completare il progetto per il sito di Ground Zero

REX Architects

Apre al pubblico il Perelman Performing Arts Center di New York
Scritto da Redazione The Plan -

A New York apre le porte al pubblico il Perelman Performing Arts Center, centro per le arti performative che rappresenta l'ultimo tassello per il completamento del sito di Ground Zero. Il progetto porta la firma di REX Architects, vincitore del concorso di progettazione internazionale indetto per l'intervento. Intitolato al filantropo Ronald O. Perelman e situato al 251 di Fulton Street, il centro viene ianugurato mercoledì 11 ottobre e prevede già un ricco programma di spettacoli, esposizioni, anteprime mondiali, incontri e co-produzioni. 

Dopo oltre 20 anni dall'attentato alle Torri Gemelle, l'intervento di ricostruzione del World Trade Center giunge dunque a compimento. L'idea di inserire un edificio pubblico dedicato al teatro, alla danza, alla musica e al cinema come pietra d'angolo del progetto di rinascita dell'area, fu fortemente sostenuta da Mike Bloomberg, all'epoca sindaco di New York e oggi alla guida della nuova istituzione insieme al direttore Khady Kamara e al direttore artistico, il regista teatrale Bill Rauch.

 

Perelman Performing Arts Center, una grande lanterna a Manhattan

Perelman Performing Arts Center - REX Architects © Iwan Baan, courtesy of REX Architects
 

Il Perelman Performing Arts Center è concepito come un cubo massivo avvolto da quasi 5mila mattonelle in marmo traslucenti e venate, posate a comporre un motivo a simmetria biassiale identico su tutti e quattro i fronti dell'edificio. Questo involucro, composto da pannelli in pietra e vetro, di giorno lascia entrare i raggi del sole e di sera smaterializza il volume, trasformandolo in una grande lanterna che illumina le strade di Lower Manhattan.

L'organizzazione degli spazi interni è improntata alla massima flessibilità. La struttura racchiude tre teatri di diverse dimensioni: il John E. Zuccotti Theater (per 450 spettatori), il Mike Nichols Theater (per 250 spettatori) e il Doris Duke Theater (per 99 spettatori). Nell'insieme, i tre auditorium prevedono dieci diverse configurazioni che complessivamente definiscono più di 60 disposizioni palco-pubblico con capacità dai 90 ai 950 posti a sedere.

Perelman Performing Arts Center - REX Architects © Iwan Baan, courtesy of REX Architects


La lobby e il ristorante Metropolis by Marcus Samuelsson, messi in comunicazioni tra loro da una parete vetrata, sono stati disegnati da Rockwell Group. La sala del ristorante è caratterizzata da una matericità elegante, con finiture in legno di noce, acciaio brunito e ottone anticato, e da una palette di colori caldi, con tonalità che vanno dal beige al rosso scuro, passando per l'arancione. Lo spazio è sormontato da un soffitto dinamico e luminoso, composto da nastri ondulati in legno con illuminazione integrata. L'area food & beverage è completata da una sala privata, dal bar e dalla terrazza esterna.

 

>>> Scopri anche gli interni del Seda Club Hotel a Granada, disegnati sempre da Rockwell Group

Credits

Location: new York, USA
Completion: 2023
Size: 12.000 m2
Design Architect: REX Architects
Executive Architect: Davis Brody Bond

Consultants
Theater: Charcoalblue
Acoustics: Threshold Acoustics
Restaurant and Lobby Interior Design: Rockwell Group
Structures: MKA Magnusson Klemencic Associates, Silman
Façade: Front
Lighting: Tillotson
Project Manager: DBI
Construction Manager: Sciame Construction

Photography by Iwan Baan, courtesy of the Perelman Performing Arts Center and REX Architects

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.