Palazzo Lombardia
  1. Home
  2. Architettura
  3. Palazzo Lombardia

Palazzo Lombardia

Palazzo Lombardia
Scritto da Redazione The Plan -

Il nuovo Palazzo Lombardia, situato vicino al centro di Milano, riunisce in un unico nuovo complesso gli uffici per 3000 dipendenti prima distribuiti in numerose sedi all’interno della città.
Il progetto dell’intervento, realizzato da Pei Cobb Freed & Partners in collaborazione con Caputo Partnership e Sistema Duemila, risponde all’esigenza espressa nel concorso di dare vita a una nuova porzione urbana, aperta e fruibile dalla cittadinanza, correlata al contesto, e al tempo stesso dotata di un alto valore simbolico e di rappresentanza. L’insieme dell’intervento si rifà nella composizione all’andamento sinuoso delle catene montuose e dei fiumi che attraversano la Lombardia, e riprende nella molteplicità di spazi aperti al pubblico la tradizione del Broletto, lo storico palazzo comunale lombardo, che era caratterizzato al piano terreno da un grande spazio porticato destinato alle assemblee dei cittadini. I corpi che si elevano per nove piani e costituiscono la parte bassa del complesso riprendono la scala architettonica degli isolati circostanti, mentre l’ alta torre che ospita uffici e spazi di rappresentanza, oltre a un ristorante belvedere e una terrazza giardino, dialoga e si confronta con il grattacielo Pirelli che supera in altezza andando a costituire un nuovo e importante elemento all’interno dello skyline cittadino. Le forme curvilinee dei corpi di fabbrica ospitano ambienti di lavoro ?essibili, pensati per adattarsi nel tempo al variare delle esigenze e all’evolversi della struttura organizzativa della Regione. Il progetto di space planning, layout e interior design è stato realizzato da Tatiana Milone per la stazione appaltante “Infrastrutture Lombarde”. L’allestimento degli arredi degli uffici amministrativi è stato affidato a Mio Dino, che ha fornito 9000 metri di pareti divisorie Relò e 3200 postazioni di lavoro attrezzate Carpe Diem.
Relò, parete divisoria mobile e attrezzabile, è composta da un doppio vetro che garantisce trasparenza, leggerezza, e al tempo stesso elevate prestazioni acustiche. Una particolare giunzione tra i vetri consente di attrezzare la parete con mensole, ripiani, bacheche; questa caratteristica unita alla leggerezza rendono Relò un prodotto estremamente versatile e flessibile, che unisce l’eleganza di un disegn minimale alla capacità di adattarsi a molteplici esigenze distributive e funzionali.
Carpe Diem è un sistema di arredi che consente un’organizzazione originale dello spazio-ufficio, cura dei dettagli e tempi brevi di montaggio. Gli arredi, lineari e funzionali, possono essere accostati secondo moltissime combinazioni e la vasta gamma di finiture, tra le quali anche essenze pregiate, permette di personalizzare ogni tipologia di ufficio, con configurazione operativa, semidirezionale o direzionale.
La partecipazione di Mio Dino al progetto di Palazzo Lombardia ha confermato il valore degli sforzi compiuti dall’azienda nell’offrire soluzioni competitive, frutto di un’attenta ricerca sotto il profilo tecnologico e del design.

 

MIODINO
Via Montecassino, 16
I - 30020 Summaga (VE)
Tel. +39 0421 205411
Fax +39 0421 205400
www.miodino.it

Visualizza il pdf dell'articolo
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054