Museo di Arte Contemporanea Helga de Alvear
  1. Home
  2. Architettura
  3. Museo di Arte Contemporanea Helga de Alvear

Museo di Arte Contemporanea Helga de Alvear

Tende a rullo essenziali per un edificio dalle linee nette

Tuñón y Albornoz Arquitectos

Museo di Arte Contemporanea Helga de Alvear
Scritto da Redazione The Plan -
Ha partecipato al progetto Bandalux Italia

Realizzato nel 2020 per il governo di Extremadura, il Museo di Arte Contemporanea Helga de Alvear sorge su di un’area di 5.000 m2 ai margini del centro storico medievale di Cáceres, in Spagna, e ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali. Il progetto, che porta la firma dello studio Tuñón y Albornoz Arquitectos, ha previsto la realizzazione di un innovativo spazio pensato per ospitare la collezione Helga de Alvear, andando ad ampliare l’ambiente che precedentemente componeva il Centro di arti visive Helga de Alvear, la Casa Grande. 

L’edificio è stato studiato per adattarsi perfettamente al contesto circostante, traendo ispirazione dall’architettura tradizionale del posto e declinandola in chiave contemporanea, sfruttando colori neutri e grandi aperture verticali, nelle quali sono state impiegate alcune soluzioni tecniche firmate Bandalux. Pilastri in cemento bianco, legno di quercia, forme spigolose e una gestione intelligente della luce denotano un progetto che rimodella lo spazio preesistente, a cui rimane comunque fisicamente connesso tramite un corridoio. L’intervento ha previsto anche una riorganizzazione funzionale interna, andando a ridistribuire gli uffici amministrativi, le sale per le mostre temporanee, la biblioteca e gli altri servizi didattici, fra cui un auditorium. Per rispondere alle esigenze illuminotecniche di ogni ambiente, e in particolare delle aree espositive, è stato scelto il sistema di tende a rullo Arion di Bandalux con tessuto Polyscreen® 351. Questa soluzione ha consentito di ottenere il gioco di luci e ombre ideale per le sale del museo senza andare ad appesantire esteticamente la facciata, che rimane definita da linee nette, pulite ed essenziali. Il sistema Arion si è rivelato il più indicato fra le alternative Bandalux, in termini sia di estetica sia di durabilità, in quanto rappresenta una soluzione ottimale per coprire spazi ampi fino a 6 m di larghezza e, in altezza, 7 m per l’installazione all’interno o 3,5 m per l’installazione all’esterno. 

Museo di Arte Contemporanea Helga de Alvear © ccfotografia, courtesy Bandalux

Con Arion è stato possibile installare tendaggi eleganti, dotati di guide con cavo che ne consentono l’installazione in totale semplicità e senza intaccare l’estetica dell’architettura. A completare l’opera il tessuto Polyscreen® 351, caratterizzato da una trama fitta e colorazioni neutre, che contribuisce positivamente al risparmio energetico ed è altamente resistente alle condizioni atmosferiche avverse.  

BANDALUX ITALIA
Via dal Bosc, 23 – I – 34076 Romans d’Isonzo (GO)
Tel. +39 0481 950738 
www.bandalux.com 

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.