Modulo “Capsule” al Museo Enzo Ferrari
  1. Home
  2. Architettura
  3. Modulo “Capsule” al Museo Enzo Ferrari

Modulo “Capsule” al Museo Enzo Ferrari

Uno spazio modulare, flessibile e tecnologico

Modulo “Capsule” al Museo Enzo Ferrari
Scritto da Redazione The Plan -

Tecnologia, sicurezza, design ready-made e consumo di suolo zero: l’innovativa struttura modulare Capsule affianca in questi mesi gli edifici del Museo Enzo Ferrari di Modena (MEF), come sala conferenze multimediale per connettere gli appassionati del Cavallino, online e offline. Un avveniristico spazio on demand, in grado di ospitare fino a una dozzina di posti a sedere, concepito per stimolare il coinvolgimento dell’utente e aumentare la profondità esperienziale della visita.

L’installazione al MEF rappresenta la prima applicazione del modulo Capsule, pensato come soluzione in affiancamento a edifici esistenti e nato dalla collaborazione tra Manni Green Tech, appartenente alla storica realtà industriale dell’acciaio Manni Group, la società di progettazione Il Prisma e il marchio di design Lago. Le ragioni che hanno portato i Musei Ferrari a scegliere Capsule risiedono soprattutto nelle caratteristiche di sicurezza e indipendenza del modulo, oltre che nel suo design pronto all’uso. La struttura è dotata infatti di sistemi integrati e di una serie di sensori e tecnologie IoT (Internet of Things) che permettono il corretto ricambio d’aria e il controllo dell’umidità, oltre a favorire il risparmio energetico e un maggiore utilizzo della luce naturale. Capsule viene realizzato in fabbrica e questo consente di avere tempi di cantierizzazione ridotti e un minimo impatto sulle attività circostanti. Inoltre, la filosofia trasformabile del modulo gli permette poi di integrarsi con facilità nel sito senza stravolgerlo. Un sistema dinamico, durevole ed efficiente, che porta il concetto di preassemblato a un nuovo livello, cosiddetto “Plug & Play”, che rivoluziona l’idea stessa dell’immobile: stimola una maggiore interazione con la location, trasformandolo in uno spazio immersivo per un viaggio multisensoriale a tutto tondo.

Capsule, che ha vinto l’Archiproducts Design Awards 2020, è un’intuizione condivisa da subito con Il Prisma e poi sviluppata coinvolgendo anche Lago per gli interni, come spiega Manni Green Tech: «L’obiettivo comune era chiaro: dare forma e tecnologia a uno spazio modulare 3D che avesse un design ben distinto e fosse confortevole, in certa misura customizzabile, trasportabile e soprattutto che potesse trasformarsi nel tempo in varie configurazioni d’uso secondo le necessità». Da questa sinergica collaborazione tra il mondo architettonico, industriale e dell’interior design nasce dunque Capsule, una soluzione essenziale e sofisticata, che garantisce massimi livelli di versatilità e comfort.

Visualizza il pdf dell'articolo

MANNI GROUP
Via A. Righi, 7 - I - 37135 Verona
Tel. +39 045 8088911
Email: mannigroup@mannigroup.com - www.mannigroup.com

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Manni Group  #Andrea Martiradonna  #Materiali e sistemi per l’edilizia  #Manni Group  #Modena  #Italia  #Europa  #2021  #Report  #The Plan 133 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054