Mediateca di Pontivy - Opus 5 Architectes
  1. Home
  2. Architettura
  3. Mediateca di Pontivy

Mediateca di Pontivy

Opus 5 Architectes

Scritto da Opus 5 Architectes - 24 giugno 2014
La mediateca si apre su tre direzioni, est, ovest e sud, che rappresentano le tre prospettive visive e le tre immagini dell'edificio.
Tra la città a est e il canale a ovest, l'edificio si allunga disegnando un ponte tra il contesto urbano e quello naturale, invitando il visitatore a rifuggire rumore e movimento. L'edificio offre una vista rasserenante ed un'atmosfera tranquilla per leggere e concentrarsi. A sud il paesaggio esterno amplia la percezione degli spazi interni.
L'edificio nasce dal sovrapporsi di diversi strati. Il primo, una succesione di sottili elementi a semiportico in acciaio, crea un'interruzione tra mondo esterno ed interno e permette di preservare calma e serenità, creando il senso di protezione necessario a restare concentrati. Un secondo strato, una scatola trasparente, ospita gli spazi pubblici, l'atrio e le aree di lettura. Il terzo, opaco, racchiude gli archivi, il “tesoro” della mediateca, I locali tecnici e quelli dedicati al personale.
La luce penetra l'edificio da ogni lato, giocando con gli elementi architettonici ed animando lo spazio di contrasti. L'architettura appare leggera ed eterea grazie alla grande articolazione della struttura, costituita da molti piccoli elementi che creano ritmi, cadenze e differenti vista a seconda della posizione del visitatore, determinando una visione dinamica della costruzione.
I sessantadue elementi d'acciaio in facciata, rivestiti da una lamina metallica termolaccata ad effetto opaco, si snodano attraverso l'interno ed esterno della mediateca e sono connessi al suo “nucleo resistente”. Un piano soprelevato, esteso su tutta la lunghezza dell'edificio, è interamente sospeso alle alte travi da una successione di sottilissimi tiranti in acciaio.
I due “ciottoli” posizionati sul pavimento, gli unici spazi chiusi dell'edificio, sono costituiti una struttura in metallo ricoperta da un guscio in cemento tissotropico. Inusuali e attrenti, rotondi e lisci come sassi di fiume, in questi ambienti il visitatore può isolarsi, pensare e usare l'immaginazione. Un scatola in cemento protegge gli archivi dal sole ospitando anche servizi sanitari e locali per il personale. Lungo le aree di lettura distribuite su tutta la lunghezza della mediateca, un lungo muro segnato da schermature solari in setti di pannelli prefabbricati permette di variare la quantità di luce in entrata.
Opus 5 architectes

Location: Pontivy, France
Client: Ville de Pontivy
Completion: 2013
Gross Floor Area: 2.700 m2
Cost of Construction: 5.200.000 €
Architects: Opus 5 architectes

Consultants
Structural: Batiserf
Fluids: Louis Cholet
Acoustic: Impedance
Economist: Bureau Michel Forgue

Photography: 1/5-8-10/12 © Luc Boegly, 6-7-9 © Bruno Decaris

Tag
#Pontivy  #Francia  #Facciata vetrata  #Acciaio  #Vetro  #Edificio pubblico  #Europa  #Opus 5 Architectes 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054