Lot D presso Boucicaut ZAC1
  1. Home
  2. Architettura
  3. Lotto D presso Boucicaut ZAC1

Lotto D presso Boucicaut ZAC1

Petitdidierprioux

Scritto da PETITDIDIERPRIOUX -

Densità e luminosità sono le caratteristiche principali del lotto D, progettato dagli architetti Cédric Petitdidier e Vincent Prioux. Con i suoi 109 appartamenti, è il maggiore complesso di housing sociale del quartiere Boucicaut ZAC1. L’edificio si articola attorno a tre scale indipendenti, offrendo in totale 24 alloggi popolari, 77 appartamenti a canone calmierato (17,70 €/m2) e 8 unità residenziali per persone disabili. Il progetto è stato seguito da Nexity, nominato project manager dal developer CARAC e dall’ente per l’edilizia sociale Élogie.
Interamente rivestito in mattoni, questo complesso rappresenta il tassello conclusivo dell’ecodistrict in cui si inserisce e che collega Rue des Cévennes a un parco pubblico in sede centrale, proponendosi quale reinterpretazione dei tradizionali cortili parigini. I due architetti hanno infatti ideato una “passerella” per favorire la circolazione all’interno del lotto, che già agli albori del progetto era concepito come oasi pedonale e come programma-pilota in termini di biodiversità. Quest’iniziativa nel cuore del 15° arrondissement ospita infatti un grande numero di installazioni per la salvaguardia di flora e fauna.
Il progetto viene organizzato attorno a due soluzioni architettoniche che attenuano l’impatto e la densità dell’intervento: il cortile si estende lungo tutto l’edificio, circondato da quattro facciate (le aperture si collocano per la maggior parte in corrispondenza delle cucine e delle camere da letto e, in alcuni casi, dei bagni), come nei più classici patii parigini. Questo spazio funge tanto da promenade pubblica durante la giornata, quanto da giardino su cui si affacciano gli ingressi al condominio. Grazie alle sue dimensioni e proporzioni, la ventilazione è eccellente e la luce del sole filtra nel cortile tutto il giorno. Inoltre, i volumi seguono uno schema rigoroso e ortogonale, delimitando gli appartamenti e le logge o i balconi a nastro che danno su Rue des Cévennes. Il layout rettangolare dà la possibilità di sfruttare tutti gli angoli, ospitando un grande numero di unità residenziali con orientamento e visibilità adeguati.
L’edificio centrale ricorda gli edifici a terrazzamento, in cui ogni piano è arretrato rispetto alla linea di facciata di quello inferiore, lasciando così spazio sufficiente per le balconate; “scavare” la massa architettonica ha permesso la creazione di recessi, aperture e belvederi panoramici senza, tuttavia, compromettere la privacy.
Sviluppo sostenibile, biodiversità, mix sociale e generazionale sono i valori chiave di questo nuovo distretto. Il consumo di energia è stato ridotto grazie a diverse soluzioni innovative, come l’orientamento di ogni spazio residenziale rispetto all’esposizione solare. Il comfort delle unità abitative, invece, deriva da sistemi di isolamento termico e di ombreggiamento ad elevata performance. Circa il 50% del fabbisogno di acqua calda del distretto viene generato dai pannelli solari termici installati in copertura.
La fase finale del progetto è stata resa possibile grazie alla definizione delle linee guida della fase esecutiva già nelle battute iniziali. Il coordinamento del progetto architettonico, affidato allo studio di urbanistica di Paul Chemetov, ha portato alla determinazione e all’inserimento nel contratto di una serie di specifiche vincolanti tanto per gli sviluppatori, quanto per i proprietari. Per esempio, l’altezza degli edifici garantisce un profilo armonioso dell’architettura nello skyline del distretto, mentre il rivestimento delle facciate in laterizio declinato in diverse sfumature assicura non solo la presenza di un materiale nobile, ma anche una forte connessione con la tradizione edilizia del luogo.

 

 

Location: Paris, France
Completion: 2016
Gross Floor Area: 7900 m2
Architects: PETITDIDIERPRIOUX Architectes
Project Manager: NEXITY pour CARAC, ELOGIE et Les Jours Heureux

Photography: © Sergio Grazia

Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#Sergio Grazia  #Parigi  #Francia  #Pannelli fotovoltaici  #Laterizio  #Complesso residenziale  #Europa  #Petitdidierprioux 
Articoli Correlati

Scopri di più


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054