La Canopée des Halles
  1. Home
  2. Architettura
  3. La Canopée des Halles

La Canopée des Halles

Protezione e trasparenza

Patrick Berger et Jacques Anziutti Architectes

La Canopée des Halles
Scritto da Redazione The Plan -

Realizzata da Patrick Berger et Jacques Anziutti Architectes su concept di Patrick Berger, La Canopée des Halles non è solamente una copertura, ma è parte di un progetto urbano che ha riorganizzato l’area del Forum des Halles arricchendola di spazi ricreativi e culturali in aggiunta al grande centro commerciale sotterraneo realizzato negli anni Settanta del secolo scorso.

La maestosa struttura in vetro e acciaio si ispira e prende il nome dalle canopee degli alberi, e come la chioma di un albero si estende infatti a coprire e avvolgere gli spazi sottostanti unificandoli e conferendo loro una nuova identità.

I 18.000 pannelli che la compongono sono stati realizzati da AGC Glass Europe utilizzando due tipologie di vetro: Stratobel Imagin Gothic smaltato traslucido e serigrafato e Planibel Clearvision parzialmente smaltato.

I vetri della linea Stratobel associano estetica e sicurezza assicurando massima trasparenza e al tempo stesso offrendo un’elevata resistenza contro il rischio d’infortuni, cadute, effrazioni e atti vandalici, risultando ideali per l’applicazione in progetti di edifici industriali o residenziali. La disponibilità di una vasta gamma di spessori e dimensioni costituisce inoltre una garanzia di versatilità che lascia ai progettisti un’ampia libertà creativa e di configurazione delle superfici. Per la realizzazione de La Canopée, Stratobel è stato utilizzato in combinazione con il vetro stampato decorativo Imagin, caratterizzato da un elevato grado di traslucidità che garantisce massima privacy e comfort, lasciando passare la luce in maniera diffusa e offrendo una protezione contro i raggi UV. La gamma dei vetri Imagin comprende una serie di venti motivi geometrici disponibili in vari formati, dimensioni e spessori, utilizzabili per applicazioni in interni ed esterni.

Planibel Clearvision grazie alla trasmissione luminosa pari al 92% assicura un elevato livello di trasparenza associato a un’eccellente resa cromatica, che consente a questo vetro di mantenersi neutrale anche ad alti spessori, garantendo in ogni applicazione massimo comfort e una visione nitida. Le sue caratteristiche estetiche e il basso livello di assorbimento energetico fanno di questo vetro low-iron la soluzione ideale sia per edifici e abitazioni che necessitano di una elevata trasmissione luminosa e di un ottimo apporto di calore solare, sia per le applicazioni industriali.

Con la sua partecipazione a questo significativo progetto AGC Glass Europe conferma ancora una volta la sua vocazione alla ricerca e all’innovazione, grazie alla quale l’azienda si propone come un partner ideale dei progettisti nella realizzazione di opere che coniughino creatività, tecnologia e prestazioni elevate.

Visualizza il pdf dell'articolo

AGC FLAT Glass italia

Via F. Turati, 7 - I - 20121 Milano
Tel. + 39 02 62690110
E-mail: market.italia@eu.agc.com - www.agc-yourglass.com

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Vetro  #AGC Flat Glass  #Parigi  #Francia  #Europa  #2020  #Patrick Berger et Jacques Anziutti Architectes  #Report  #The Plan 125 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054