Inama 20
  1. Home
  2. Architettura
  3. Inama 20

Inama 20

Tinte a contrasto e armonia di elementi

chromastudio

Inama 20
Scritto da Redazione The Plan -

Nell’ambito di un progetto di ristrutturazione e di interior design, l’individuazione di cromie, stili e complementi concorre a identificare imprescindibilmente la nuova immagine dello spazio creato. Talvolta, l’arte e la materia si incontrano per realizzare scenari inediti, in cui colori e geometrie sono messi a contrasto per offrire una ventata di contemporaneità, pur conservando alcuni elementi d’epoca. È quello che è successo durante l’intervento di ristrutturazione Inama 20, riguardante un appartamento di 90 me ideato da chromastudio, in cui la ridistribuzione delle aree, svolta nell’ottica di massimizzare la fruibilità della casa, si sposa con un variopinto gusto retrò. L’incontro fra elementi materici e arte si concretizza grazie all’aggiunta di alcuni quadri del pittore astrattista Giorgio Pasqualetti e ad altri elementi d’arredo dell’artista Paola Croci. Una parte dei complementi del progetto sono stati forniti, e in alcuni casi anche realizzati su misura, da Mo.1950, azienda che da oltre 70 anni si occupa di contract e retail, specializzata nel fornire soluzioni atte a concretizzare l’idea in progetto e il progetto in realtà grazie a una solida rete di partner eccellenti — aziende, professionisti e laboratori artigianali.

In questo appartamento tutto ruota attorno alla zona giorno di circa 35 m2, dominata da una cucina a isola monolitica in blu reale, realizzata da Cesar Cucine e fornita da Mo.1950. La tonalità distintiva dell’elemento viene ripresa anche nel corridoio che, dall’ingresso, conduce all’area living, anticipando al visitatore lo spazio che è in procinto di incontrare. Davanti all’isola troviamo un tavolo da pranzo circolare in legno e un divano nei toni del ruggine che realizza un gioco di contrasti fra tinte calde e fredde. A completare la stanza, con colori neutri, una coppia di eleganti sedie firmate Lapalma e una madia realizzata su misura da Mo.1950. In effetti, il fil rouge che connette fra loro tutti gli ambienti è proprio il colore neutro del nero, ripreso anche nelle altre stanze da elementi quali, ad esempio, la consolle posta nell’anticamera che fa da filtro fra la zona giorno e la zona notte, le cui pareti sono colorate di argilla rossa. Numerosi sono, in tutto l’appartamento, anche i richiami alle tonalità del blu dell’area living, come nella testata del letto matrimoniale della camera padronale, e nelle pareti dell’adiacente cameretta destinata al bambino dei proprietari. Le forme geometriche e i colori primari, richiamati anche in questo spazio, sono sempre posti opportunamente in equilibrio fra di loro.

Nel loro insieme, tanto le tinte scelte quanto i singoli componenti di arredo impiegati hanno contribuito a realizzare un ambiente giocoso e dinamico, che non annoia mai.

MO.1950
Tel +39 02 97107119
E-mail: [email protected]
www.mo1950.com/contatti

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054