I.Lab - Innovation And Technology Central Laboratory
  1. Home
  2. Architettura
  3. I.Lab - Innovation And Technology Central Laboratory

I.Lab - Innovation And Technology Central Laboratory

Scritto da Redazione The Plan -
Situato nel Parco Scientifico Tecnologico KilometroRosso di Bergamo, i.lab e` il nuovo cuore della ricerca e innovazione Italcementi. L’edificio progettato da Richard Meier risponde a requisiti rigorosi di risparmio energetico e innovazione progettuale; l’involucro in cemento, vetro e acciaio a elevato isolamento termico si avvale di tecnologie per l’efficienza energetica, tra cui sistemi per il riciclo dell’acqua piovana e la riduzione dell’isola di calore, pitture basso emissive e impianti solari, fotovoltaici, geotermici. Meier conferma in questo progetto la sua poetica del bianco, ottenuto attraverso un rivestimento esterno in calcestruzzo ad alta resistenza e fibrorinforzato TX Active, che alle prestazioni strutturali associa l’azione fotocatalitica antismog attivata dai raggi solari. Le facciate vetrate dell’i.lab consentono di sfruttare al massimo la luce naturale, che diviene elemento architettonico al pari della struttura stessa. Realizzate con sistemi Schüco e vetrate Guardian, connotano l’i.lab con un effetto di leggerezza e trasparenza, accompagnato da elevati standard di isolamento termico. Sono stati scelti i sistemi Schüco FW 60+SG (con sigillatura strutturale), ideali in situazioni che associano esigenze di efficienza energetica e di design: utilizzando profili portanti, progettati ad hoc, visibili solo all’interno, lasciano percepire da fuori le superfici vetrate caratterizzate da giunti sottili, per un effetto di estrema uniformita` estetica e formale. Tutti i profilati in alluminio in vista sono caratterizzati dal colore bianco e dagli spigoli vivi. I distanziatori di acciaio inossidabile a tenuta di gas per i tamponamenti vetrati, inoltre, consentono di ottenere altissimi valori di isolamento termico. In alcune parti dell’edificio sono stati utilizzati i sistemi Schüco FW60+.1, con aperture ad inserimento AWS 102 e AOS60 per il riporto su strutture in acciaio, tutti ad alto isolamento termico. Le vetrate Guardian di ultima generazione ad alta neutralita` e selettive sono mirate a risparmio energetico, riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera e comfort acustico. Guardian SunGuard(R) High Selective SN 51/28 HT, vetro magnetronico a controllo solare e bassoemissivo, e` stato utilizzato in due diverse tipologie di vetrata termoisolante, rispondenti a diverse esigenze di isolamento termico acustico, che come vetro base utilizzano Guardian ExtraClear, per un’ottima restituzione del colore. La prima tipologia di vetrata, composta da una lastra esterna temperata e una interna stratificata con interposta un’intercapedine con gas argon, assicura una trasmissione luminosa del 49%, un fattore solare del 27%, una riflessione luminosa del 12% con una trasmittanza termica Ug 1,0 WattmqK. La seconda, a triplo vetro e doppia intercapedine, e` composta da una lastra esterna stratificata, una lastra centrale temperata e serigrafata che porta il fattore solare al 19% e una interna stratificata basso emissiva per un valore Ug di 0,6 WattmqK.

SCHÜCO
INTERNATIONAL ITALIA

Via del Progresso, 42
I - 35127 Padova
Tel. +39 049 7392000
Fax +39 049 739 2402
www.schueco.it

GUARDIAN EUROPE
ZI Wolser
L - 3452 Dudelange
Tel. +352 521111
E-mail: Bascharage_Sales@guardian.com
www.sunguardglass.com

Visualizza il pdf dell'articolo
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054