1. Home
  2. Architettura
  3. Il suggestivo Shaw Auditorium, un nuovo ingresso all’University of Science and Technology di Hong Kong

Il suggestivo Shaw Auditorium, un nuovo ingresso all’University of Science and Technology di Hong Kong

Un polo multifunzionale per il Clear Water Bay Campus

Henning Larsen

Il suggestivo Shaw Auditorium, un nuovo ingresso all’University of Science and Technology di Hong Kong
Scritto da Redazione The Plan -

Lo splendido Shaw Auditorium è situato all’ingresso sud del Clear Water Bay Campus della Hong Kong University of Science and Technology (HKUST), nell’area urbana di Kowloon. Progettato dallo studio di architettura Henning Larsen, le curve della struttura si pongono in contrasto con l'architettura circostante e diventano uno polo per le attività artistiche e culturali dell’università e non solo.

Un involucro dinamico e un’edilizia sostenibile

L’involucro esterno è aggettante per tutto il profilo della struttura rendendola dinamica, mentre con numerosi corridoi, bar, aule e spazi comuni, l'interno lo riflette con la stessa energia e vivacità.

Le finestre sapientemente posizionate lungo gli anelli concentrici offrono viste spettacolari della Baia di Sai Kung, mentre il raffrescamento passivo e il trattamento di materiali quali bambù e lana norvegese costituiscono esempi di soluzioni per un’edilizia più sostenibile. Le sedute distribuite lungo la gradinata dell'auditorium possono ospitare un pubblico di 840-1.300 persone oppure possono essere temporaneamente rimosse per creare un open space in occasione delle mostre, inoltre, le pareti curve possono fungere da sfondo per un coinvolgente schermo di proiezione a 360°. Questo progetto, new entry nel campus dell’università, diverrà un luogo dinamico e accoglierà studenti, docenti e membri della comunità, sia in occasione di eventi speciali sia per incontri quotidiani.

Claude Godefroy, founding partner e capo progetto

“Le sfide progettuali erano funzionali e dinamiche. L'auditorium doveva uno spazio multifunzionale in grado di ospitare diverse attività: dai concerti con il pubblico seduto alle cene di gala e l'acustica doveva essere perfetta in ogni occasione. In questo senso, è uno spazio definito come una "scatola bianca" davvero flessibile, in grado di esprimere anche il ruolo di riferimento per la vita culturale e artistica del campus. Infine, si è pensato di adottare anche alcune misure di risposta al cambiamento climatico come i profondi aggetti che riparano i pedoni oppure l'utilizzo del bambù. Siamo orgogliosi di vedere la sintesi di tutti questi elementi e l'auditorium prendere vita mentre accoglie i suoi primi studenti e gli altri ospiti”.

Location: Clear Water Bay, Kowloon, Hong Kong
Completed: 2021
Lead Consultant and Design Architect: Henning Larsen
Executive Architect: Wong Tung and Partners
Structural Engineer: WSP Hong Kong
MEP Engineer: WSP Hong Kong
Environmental, (BEAM+) cons: WSP Hong Kong
Room and Building Acoustics:  Marshall Day Acoustics Hong Kong
Building Acoustics: WSP Hong Kong
Theatre consultant: Theatreplan, UK
Landscape: URBIS, Hong Kong
Façade consultant: Inhabit, Hong Kong
Lighting Designer: Inhabit, Hong Kong
Traffic consultant: CTA, Hong Kong
Visualizations: Henning Larsen
Photos by: Kris Provoost

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054