House BN - Didonè Comacchio Architects
  1. Home
  2. Architettura
  3. House BN

House BN

Didonè Comacchio Architects

Scritto da Caterina Testa - 12 febbraio 2020

Nel lembo di pianura Padana che dai monti Lessini, sopra Vicenza, si estende verso nord-est in direzione delle Prealpi venete, la struttura rettangolare dei campi disegna in maniera precisa il paesaggio pianeggiante. Le prime alture che a nord segnano la fine della pianura veneta interrompono la monotonia e diventano punto di riferimento dell’intero territorio. A Cassola, a sud di Bassano del Grappa, l’omonimo monte domina e orienta gli abitati della valle.

Casa BN, disegnata da Didoné Comacchio Architects a Cassola, definisce una linea netta parallela al terreno che esalta la verticalità e l’imponenza del monte Grappa in contrapposizione alla vastità della pianura. La villa stessa, con un calibrato equilibrio tra elementi orizzontali e verticali, è concepita per segnare un nuovo ordine all’interno della città diffusa della pianura veneta.

L’ampia piastra spessa e bianca che costituisce la copertura è sostenuta da una serie di elementi verticali: i setti candidi che dividono lo spazio interno dall’esterno e gli imponenti pilastri rivestiti da una trama lignea. Sopra la linea di copertura, solo il parallelepipedo del volume a doppia altezza del soggiorno interrompe la linearità del tetto.

La linearità e l’essenzialità dei prospetti e della composizione di volumi si riflette nella distribuzione interna con una razionalità altrettanto esemplare e una divisione funzionale in tre blocchi: zona giorno, zona notte e zona servizi, divisi da assi distribuitivi che terminano con aperture orientate sul paesaggio. Il corridoio principale che fornisce accesso all’interno e che distribuisce la zona servizi dalla zona giorno punta in modo preciso e netto in direzione del Monte Grappa; la vista sul monte, noto per le battaglie della Grande Guerra, è stata una richiesta esplicita da parte della committenza che ha voluto incorniciarlo anche con le aperture della zona notte.

Il nucleo dedicato ai servizi, disposto verso ovest, include oltre al garage, anche un magazzino e una taverna. A est del corridoio d’ingresso si distribuiscono gli altri spazi della casa: verso sud, l’ampia zona giorno con cucina, soggiorno e l’area relax intorno al camino; verso nord tre stanze da letto e relativi servizi.

Le finiture e gli arredi interni seguono le linee essenziali e precise dei prospetti e la razionalità funzionale della distribuzione: le armadiature in legno o laccate diventano pareti materiche che separano gli spazi interni. Anche l’illuminazione naturale diventa un elemento di progetto importante: negli ambienti centrali della casa la luce scende dai lucernai zenitali posti in modo tale da sfiorare le pareti e l’arredo minimale; le finestre perimetrali invece sono concepite come cornici che inquadrano ed esaltano il paesaggio rurale veneto.


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054