House Ast
  1. Home
  2. Architettura
  3. House Ast

House Ast

Scritto da Redazione The Plan -
La casa Ast è una grande residenza unifamiliare realizzata a Berlino sulla penisola di Alt-Stralau dallo studio di architettura Clarke e Kuhn per una committenza che ha espresso la precisa esigenza di costruire un’abitazione modificabile e adattabile nel tempo, nella quale poter trascorrere la propria vecchiaia.
L’edificio è stato progettato completamente senza barriere e le piante seguono un criterio di flessibilità tale da consentire di adattarle alle condizioni di vita e alle necessità più disparate effettuando solo interventi minimi e di poco impatto.
I bassi costi di costruzione e di funzionamento, così come l’impiego di materiali riciclabili e rinnovabili, sottolineano la volontà di seguire criteri di progettazione ecologica. Il riscaldamento a pavimento è assicurato da un boiler a gas ad alta efficienza, mentre l’acqua calda per tutta la casa, compresa la piscina al piano terra, è fornita dall’impianto solare installato sul tetto.
Per gli interni gli architetti si sono limitati a pochi materiali pregiati che sono stati utilizzati in tutti gli ambienti: pietra basaltina grigia per il rivestimento di pavimenti e pareti, parquet in legno duro e strutture in legno su misura che puntano sulla durata e acquistano fascino con il passare del tempo, finestre in alluminio anodizzato, che resistono alle intemperie e sottolineano l’eleganza degli interni.
Per la progettazione e l’allestimento degli ambienti bagno, la scelta è caduta sui sanitari Duravit, con il risultato di garantire l’accessibilità, come era espressamente richiesto dal progetto, evitando al tempo stesso un’ambientazione fredda e impersonale.
Scegliendo il lavabo Vero, alto solamente 165 mm, nella versione sospesa o da appoggio su piano, i progettisti hanno optato per un modello accessibile ai portatori di handicap su sedia a rotelle e che risponde ad elevati canoni di design. A Vero si abbina perfettamente, grazie alla semplicità della sua forma, il bidet della serie Starck 3, mentre per i vasi ci si è orientati sulla serie Architec nella versione sospesa per portatori di handicap su sedia a rotelle, con una profondità di 700 mm.
L’impiego degli stessi materiali, nella zona bagni e nella zona giorno, dona, anche dal punto di vista estetico, l’effetto di passaggi fluidi, senza barriere. Mobili in legno incassati, realizzati su misura, sottolineano l’atmosfera di benessere. Nel bagno padronale si è fatto ampio uso del legno duro, resistente all’umidità, per rivestire il pavimento, le pareti e la vasca da incasso della serie Starck, dotata di sistema idromassaggio e poggiatesta optional.
Attraverso la realizzazione della casa Ast gli architetti e Duravit hanno dimostrato come sia possibile coniugare una progettazione attenta al risparmio e alle esigenze dell’utenza più debole con le ultime tendenze in termini di design e comfort.

Duravit
Via Faentina, 207 F
I - 48100 Ravenna (RA)
Tel. + 39 0544 509711
Fax + 39 0544 501694
E-mail: info@it.duravit.com
www.duravit.it

duravit ag
Werderstr. 36
D - 78132 Hornberg
Tel. +49 7833 700
Fax + 49 7833 70289
E-mail: info@duravit.de
www.duravit.com
Visualizza il pdf dell'articolo
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054