Gattarella Resort, scoprire una terra contaminata dal sole e dal vento
  1. Home
  2. Architettura
  3. Gattarella Resort, scoprire una terra contaminata dal sole e dal vento

Gattarella Resort, scoprire una terra contaminata dal sole e dal vento

Esterno e interno si fondono sul terrazzo del ristorante grazie alle vele KE

Gattarella Resort, scoprire una terra contaminata dal sole e dal vento
Scritto da Redazione The Plan -

Tra il blu del mare e il verde della natura pugliese, il Gattarella Resort è un invito a lasciarsi trascinare in una vacanza autentica a contatto con la tradizione del luogo, tra calette, spiagge, profumi ed enogastronomia. L’ospitalità e l’accoglienza sono ingredienti fondamentali per un simile soggiorno, ma lo stesso può dirsi dell’architettura, al servizio di un’esperienza sensoriale da vivere attraverso tutti e cinque i sensi. Posto su un belvedere a picco sul mare di Vieste, questo family hotel con spiaggia privata, con stanze ricercate e ampi appartamenti è immerso nella brezza della scogliera e nella macchia mediterranea, fin quasi a scomparire alla vista.

La maggior parte delle camere è aperta verso l’azzurro del Mediterraneo, come anche molte delle piscine private delle suite, stanze accomunate da arredamenti dai toni delicati e rilassanti. Una posizione privilegiata è poi riservata alla grande terrazza panoramica del ristorante Belvedere (uno dei numerosi bar, trattorie e pizzerie), un tempio del gusto e della tecnica in cucina. Un luogo dove il racconto del territorio parte proprio dai sapori.

Gattarella Resort, Vieste Courtesy of KE

Questo terrazzo è andato incontro a un intervento di riqualificazione, così da arricchire ancor più l’esperienza enogastronomica con una vista costante sulla natura. Per questo spazio semicircolare esterno, di diretta connessione fisica e visiva con l’interno, si è fatto affidamento in ogni fase della progettazione alla consulenza tecnica del KE Store Nuovamente Fly, in collaborazione con Studio Architetti Associati Mancini & Valenza. Con l’intento di ottenere una sensazione di progressivo passaggio tra interno ed esterno, sono state installate quattro vele Kheope di KE, disposte seguendo l’andamento a semicerchio dello stesso terrazzo. A queste, poi, se ne aggiungono altre intermedie realizzate custom.

Il risultato è una presenza-assenza che, se da una parte funge da filtro protettivo, dall’altro non ostacola la visuale sul contesto circostante: una possibilità, questa, data in primis dalla leggerezza della struttura e dalla purezza delle linee. I materiali, inoltre, rispondono a elevati standard di resistenza: l’acciaio inox e il Dacron, tessuto di derivazione nautica, rendono le vele particolarmente adatte a un’installazione in ambienti marittimi con elevata umidità e salsedine. I tessuti tecnici permettono, da un lato, un perfetto filtraggio di raggi UV e, dall’altro, garantiscono la circolazione dell’aria, per un’ottima ventilazione e ombreggiatura.

Ultima, ma non per importanza, la scelta del colore: il bianco crea infatti una perfetta armonia con gli elementi circostanti.

Gattarella Resort è dunque il posto giusto dove trovare la semplicità di una Puglia dai sapori autentici, le grandi maestrie degli artigiani locali, la ricchezza di una terra contaminata dal sole e dal vento, posata sul dorso dei monti e adagiata sull’acqua.

>>> Scopri anche Criù Boutique Hotel, per un viaggio alle pendici dell'Etna.

Credits

Location: Lama le Canne, Vieste, Puglia, Italy
Project: KE store Nuovamente Fly in collaboration with Studio Architetti Associati Mancini & Valenza
Client: Gattarella SpA
Suppliers: KE (vele Kheope)

Per maggiori informazioni: www.keoutdoordesign.com 

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054