Futurium - richter Musikowski | JUCA architektur+landschaftsarchitektur
  1. Home
  2. Architettura
  3. Futurium

Futurium

immaginare il domani

richter Musikowski | JUCA architektur+landschaftsarchitektur

Scritto da Redazione The Plan - 28 febbraio 2019

Realizzato a Berlino nel cuore del quartiere governativo, il Futurium è il frutto di un progetto che ha coinvolto il Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, organizzazioni scientifiche, fondazioni e società di ricerca. L’edificio, non ancora completamente aperto al pubblico, è sede di un centro studi dedicato al futuro, con un laboratorio e spazi espositivi concepiti per elaborare, illustrare e sperimentare possibili scenari di quello che sarà il mondo a venire. Il progetto di Richter Musikowski e JUCA architektur+landschaftsarchitektur è esso stesso un’architettura innovativa, che ha richiesto la partecipazione attiva e la massima collaborazione dei partner coinvolti. Tra questi Jansen, che ha fornito il suo know-how e i suoi sistemi di facciata contribuendo a dare forma al volume scultoreo del Futurium, che attraverso le facciate vetrate si pone in stretta relazione con la città. Si accede all’edificio da due piazze ricavate in corrispondenza dei fronti principali; su queste il Futurium si apre con due ampie aree di ingresso riparate, ottenute arretrando il piano terra rispetto a quelli superiori. Al di sopra degli ingressi le facciate strutturali vetrate si elevano per tre piani a nord ovest (28x12 m) e due piani a sud (28x8 m), con l’aspetto di maxischermi brillanti, riflettenti all’esterno e completamente trasparenti dall’interno. Per la loro realizzazione, oltre alle esigenze estetiche di massimizzare il formato degli schermi e minimizzare la struttura, si è dovuto ottemperare a requisiti di isolamento acustico, termico, solare, di oscuramento, resistenza al vento, al fuoco e alla rottura. A tal fine gli architetti hanno scelto il sistema VISS SG, con profondità dei profili di 150 mm e profilo in vista di 60 mm, associato a triple vetrate isolanti inserite e fissate senza connessioni visibili a una struttura a montanti e traversi sospesa, per la quale è stato studiato un sistema di inversione dei carichi: le facciate sono infatti portate da tiranti in acciaio sospesi a una struttura superiore, anch’essa in acciaio. Questo ha permesso di minimizzare la dimensione degli elementi strutturali, che lavorano costantemente a trazione. In facciata, le fughe in silicone tra gli elementi vetrati misurano 20 mm in verticale e 30 mm in orizzontale - una differenza che nell’ambito delle dimensioni delle facciate è percepibile solo da parte di un occhio esperto.

 

Jansen
Industriestrasse 34 - CH - 9463 Oberriet
Tel. +41 71 763 91 11
E-mail: info@jansen.com - www.jansen.com

Tag
#Sistemi per Involucri  #Serramenti  #Jansen  #Berlino  #Germania  #Europa  #2019  #JUCA architektur+landschaftsarchitektur  #richter Musikowski  #Report  #The Plan 112 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054