Fiore di pietra A picco sulle Alpi
  1. Home
  2. Architettura
  3. Fiore di pietra A picco sulle Alpi

Fiore di pietra A picco sulle Alpi

Mario Botta

Scritto da Redazione The Plan -

Sul Monte Generoso, la principale vetta panoramica del Canton Ticino, una piccola piattaforma a strapiombo sul fronte nord della montagna ospitava, dagli inizi del Novecento, un hotel sostituito recentemente da una nuova architettura progettata da Mario Botta. Un edificio in acciaio, pietra e vetro, che l’architetto ha definito - in virtù della sua forma - “fiore di pietra”. A partire da una pianta ottagonale, infatti, le facciate si elevano verso l’alto inizialmente con una leggera inclinazione verso l’esterno, per poi restringersi proprio come la corolla di un fiore. La struttura in calcestruzzo armato è rivestita in pietra naturale secondo un disegno a fasce orizzontali che alterna fasce lisce e a spacco, ed è ingentilita sia dalla forma lobata sia dalla presenza di ampie aperture vetrate, realizzate con profili in acciaio Jansen. Distribuito su quattro livelli, l’edificio ospita spazi espositivi, uffici, e agli ultimi due piani un self-service e un ristorante con terrazza panoramica. Vincoli logistici e statici hanno determinato le scelte strutturali relative alla realizzazione delle facciate vetrate. Il sito è infatti raggiungibile unicamente tramite una funicolare, la cui capacità di carico ha inciso sulle dimensioni di numerosi elementi costruttivi; dimensionamento e prestazioni delle vetrate hanno inoltre dovuto tenere conto delle condizioni climatiche presenti all’altitudine di 1.600 m. Per le vetrate di facciata è stato studiato un sistema a montanti e traversi a partire da un sistema di profili in acciaio Jansen VISS TVS HI con triplo vetro, disposto secondo un disegno modulare; la fascia superiore di moduli vetrati costituisce al tempo stesso il parapetto della terrazza panoramica. A livello della terrazza, la comunicazione tra interno ed esterno è assicurata da cinque aperture vetrate; il dimensionamento degli elementi di questa facciata è stato calcolato considerando un carico da neve di 10,8 kN/m2 e una velocità massima del vento di 178 km/h pari a una pressione di 1,54 kN/m2. In ottemperanza alle norme antincendio, a tutti i piani dell’edificio sono previste pareti e porte tagliafuoco; realizzate rispettivamente su profili Jansen VISS Fire TV (resistenza al fuoco EI60) e con il sistema Janisol 2 (resistenza al fuoco EI30). Per venire incontro alle richieste dell’architetto, insoddisfatto dalla forma delle maniglie previste su questo sistema, i profili sono stati adattati consentendo di realizzare maniglie con una semplice forma a L arrotondata, che si armonizzano nel disegno lineare delle porte. Tra i petali rivestiti in pietra, si estendono infine bande vetrate verticali messe in opera con il sistema Jansen VISS HI TVS con 50 mm di profilo in vista, mentre le fasce marcapiano sono rivestite con pannelli sandwich con faccia esterna in acciaio inossidabile.

 

 

Jansen AG
Industriestrasse 34 - S - 9463 Oberriet
Tel. +41 71 763 91 11
E-mail: info@jansen.com - www.jansen.com

Visualizza il pdf dell'articolo
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#Sistemi per Involucri  #Serramenti  #Monte Generoso  #Svizzera  #Europa  #2017  #Mario Botta  #Report  #The Plan 103 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054