Festival Hall of the Tiroler Festspiele Erl
  1. Home
  2. Architettura
  3. Festival Hall of the Tiroler Festspiele Erl

Festival Hall of the Tiroler Festspiele Erl

Delugan Meissl Associated Architects

Scritto da Delugan Meissl Associated Architects -

Erl è un piccolo villaggio del Tirolo settentrionale: montagne, boschi, pascoli sono stati per lungo tempo teatro di conflitti e sofferenze. Il popolo di Erl giurò che, qualora fosse stato risparmiato da ulteriori orrori, il villaggio avrebbe ospitato i Passionspiele, una drammatica rappresentazione teatrale della Passione di Cristo.
Da allora Erl è diventato la scenografia del Tiroler Festspiele Erl, una rassegna di musica classica e manifestazioni sacre che ha avuto nel 1959 la sua prima sede nella Passionspielhaus progettata da Robert Schuller.
Quasi cinquant’anni dopo, la Festspielhaus di Delugan Meissl Associated Architects nasce come nuovo spazio teatrale per il programma invernale, in grado di completare ed integrare quello esistente.
Sullo sfondo le montagne e i boschi del Tirolo, di fianco il volume puro, candido, avvolgente della Passionspielhaus: la nuova architettura si costruisce e prende forma dal confronto con questi due elementi, natura e storia, diventandone la componente mancante ed essenziale. La topografia del terreno roccioso sottostante sembra emergere e dare forma alla geometria e alle linee del nuovo volume, il colore bruno e il materiale lo mimetizzano tra la montagna e le chiome degli alberi. Passionsspielhaus e Festspielhaus intrattengono tra loro e con la natura che le circonda un dialogo opposto e complementare: tanto bianca, pura ed avvolgente la prima quanto dura, cupa e spigolosa la seconda, tanto distante ed eterea l’esistente, quanto materica e terrena la nuova.L’una integra ed esalta l’altra, diventandone sfondo e accompagnamento: il bianco della struttura esistente scompare tra le nevi per valorizzare la sede che ospita il programma invernale, in estate il nuovo volume si mimetizza tra le chiome degli alberi per mettere in risalto la sede storica.
L’ingresso, facilitato dall’inclinazione del terreno e dalle fessure ricavate come da tagli nella roccia increspata, conduce all’interno, dove ricomincia un balletto tra chiaro e scuro, tra dinamismo e quiete.
L’entrata e gli spazi di distribuzione, bianchi e asimmetrici, orientano lo sguardo verso gli elementi scuri e caldi della reception e delle sedute e verso gli squarci vetrati sul paesaggio.
Una volta entrati nella sala concerti, dinamicità e asimmetria lasciano spazio all’ordine, alla simmetria, all’ortogonalità e al calore avvolgente del legno, dove tutto è orientato alla concentrazione e all’ascolto.
A Erl, bianco e nero, quiete e movimento, silenzio e musica, sembrano ricondurre al desiderio iniziale della sua popolazione: storia e artifizio esaltano la natura, la guerra e il dolore rendono necessaria la pace.

Caterina Testa


Location: Erl, Tyrol, Austria
Client: Festspielhaus Erl, Errichtungs- und Betriebsges.m.b.H.
Completion Date: 2012
Gross Floor Area: 10.000 m²
Architect: Delugan Meissl Associated Architects
Project Manager: Sebastian Brunke
Design Team: Jörg Rasmussen, Torsten Sauer, Eva Schrade, Simon Takasaki, Anja Vogl
Executional Planning: MHM architects
General Contractor: Strabag / Dir AX

Consultants
Structural: FCP Fritsch, Chiari & Partner
Technical: Zentralplan, Wiener Neustadt
Building Physics: Pfeiler
Acoustics: Quiring Consultants
Lighting: Haighlight
Stage: e.f.f.e.c.t.s Technisches Büro
Geologic: PGI
Fire Prevention: Norbert Rabl, BSB

Suppliers
Carpentry: Zimmerei Schwaighofer
Elevators: Kone
Steel: Asco Anlagenbau
Parquet: Fischer Parkett
Metal Façade: Loferer+Tausendfreund
Fibre Cement Façade: Wanit Fulgurit
Glass Façade: Schloßerei Trinkel
Theatre Stalls: WRK
Doors, Windows: Schloßerei Trinkel
Seating: Braun Lockenhaus

Auditorium Coating and False Ceiling, Special Paving, Orchestra Pit, Foyer, Bar, Dressing Area, Special Doors: Barth

Photography by: © Brigida González, courtesy Delugan Meissl Associated Architects

Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#Erl  #Austria  #Centro culturale  #Europa  #Delugan Meissl Associated Architects  #Architettura in legno 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054