Dalla nuvola al vuoto: Fuksas a Shenzen - Studio Fuksas
  1. Home
  2. Architettura
  3. Dalla nuvola al vuoto: Fuksas a Shenzen

Dalla nuvola al vuoto: Fuksas a Shenzen

Studio Fuksas

22 luglio 2020

La Guosen Securities Tower a Shenzhen, in Cina, è il nuovo grattacielo di 228 m firmato dall’architetto della nuvola, Massimiliano Fuksas.

Se nel caso della “nuvola di Fuksas”, completata nel 2016 a Roma, l’architetto italiano aveva sperimentato come realizzare una struttura pesante che sembrasse avere la leggerezza di una nuvola, con La Guosen Securities Tower è il “vuoto” che diventa protagonista della sua architettura.

Questo vuoto architettonico, come uno squarcio materico, attraversa la struttura diventando il segno caratteristico dell’edificio. Per enfatizzare tale concetto, l’involucro esterno del grattacielo è stato concepito come un grande parallelepipedo di vetro, la cui forma molto razionale e regolare nasconde un volume flessibile e dinamico in cui si alternano masse piene e spazi vuoti. Queste aperture all’interno dell’edificio consentono di aumentare le superfici pubbliche che insieme alle lobby e gli Sky-Gardens sono interconnesse dalla venatura vuota creando un flusso di luce continuo tra gli ambienti.

Tutta la complessità della Guosen Securities Tower si presenta nella rete interna degli spazi pubblici posizionati strategicamente per sfruttare i punti di vista e la visibilità in base al contesto urbano esterno.

Guosen Tower sarà il primo edificio ecologico a Shenzhen con un'immagine immediatamente riconoscibile nello skyline della città cinese.


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054