China Central Television Headquarters
  1. Home
  2. Architettura
  3. China Central Television Headquarters

China Central Television Headquarters

OMA Rem Koolhaas

Scritto da OMA Rem Koolhaas -


L’interconnessione delle molteplici attività collegate alla produzione televisiva segna la forma della nuova sede della China Central Television a Pechino, realizzata dallo studio OMA: una struttura ad anello, formata da due grandi corpi a L rovesciata che si incontrano al top ad angolo retto, formando un volume a sbalzo di 75 metri. Dal plinto, la comune piattaforma, si elevano i due grattacieli che ospitano le differenti funzioni una volta sparse per tutta la città: le due torri accolgono l’intero processo della produzione televisiva, dagli uffici, studi di produzione e di registrazione, alle sale di montaggio e al centro di trasmissione; la struttura orizzontale di connessione ospita l’amministrazione.
Le facciate dell’edificio, non segnate da gerarchie ma elementi di un unicum tridimensionale da osservare a 360 gradi come una scultura, sono percorse da linee di tensione che si addensano e si diradano sottolineando la distribuzione delle zone di maggiore o minore stress della struttura sottostante: una griglia irregolare di tubi in acciaio che fornirà alla costruzione eretta in un’area ad alto rischio sismico una resistenza alla forza di gravità e ai carichi laterali.
Il rivestimento di pannelli in vetro smaltato ad alta prestazione con funzione schermante, conferisce all’edificio un colore grigio-acciaio che ne determina la particolare e leggera presenza nello skyline di Pechino.
Dalla torre più alta l’edificio, con un flusso giornaliero di addetti pari a 10.000 persone, è direttamente collegato alla rete di metropolitane della città attraverso un atrio di 10.000 m2 che si sviluppa su tre piani interrati e tre livelli fuori terra. A questo spazio si collegano i dodici studi televisivi distribuiti ai piani superiori di cui il più grande è di 2.000 m2.
La sede della China Central Television fornisce un accesso pubblico inedito rispetto alle strutture mediatiche cinesi: un percorso dedicato porta i visitatori ad osservare il lavoro degli studi, fino ad una sala panoramica nella struttura a sbalzo da cui lo sguardo può spaziare sul Palazzo Imperiale e l’intera città di Pechino.

 

Location: Beijing, China
Client: Central Chinese Television (CCTV)
Completion: 2012
Gross Floor Area: 473.000 m2
Cost of Construction: 600.000.000 Euros
Architects: OMA - Rem Koolhaas, Ole Scheeren
Project Architect: Shohei Shigematsu
Design Team: Hiromasa Shirai, Catarina Canas, Adrianne Fisher, Fernando Donis
Competition Team: Alain Fouraux, Anu Leinonen, Tammo Prinze with Erez Ella, Victoria Willocks, Johannes Buchholz, Guillaume Colboc, Mamen Escorihuela, Sarah Gibson, Shiro Ogata, Torsten Schröder, L. E. Tsao, Zhaohui Wu, Yimin Zhu
Local Partner: Qinyun Ma; East China Architecture & Design Institute (ECADI)

Consultants
Structural:
Ove Arup & Partners - Cecil Balmond, Rory McGowan, Stephen Jolly

Photography: © OMA by Philippe Ruault

 

 

 

Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#Pechino  #Cina  #Uffici  #Asia  #OMA Rem Koolhaas 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054