Centra at Metropark
  1. Home
  2. Architettura
  3. Centra at Metropark

Centra at Metropark

Kohn Pedersen Fox

Scritto da Kohn Pedersen Fox -

Situato nel cuore del New Jersey, a 40 minuti dal centro di New York City e a 20 minuti da Newark, l’edificio si trova in una posizione strategica tra grandi vie di comunicazione come la Garden State Express Parkway e la linea ferroviaria del Northeast Corridor, in un contesto caratterizzato da centri direzionali alternati alla foresta.
La visione dell’intero master plan non asseconda la comune pratica di collocare blocchi di edifici in grandi aree di parcheggio escludendo dal quadro lo scenario del paesaggio. Ma, progettata secondo un approccio orientato all’utente, l’architettura enfatizza il percorso macchina edificio agevolando l’interazione con l’ambiente naturale; l’estetica da campus urbano/suburbano farà apprezzare le qualità positive di un lavoro in un contesto di questo tipo: percorsi verdi, piazze e corti e una distribuzione dei volumi a distanza molto ravvicinata creeranno un forte senso della comunità e del luogo. A progetto ultimato, architettura e paesaggio, assieme, faranno da catalizzatori per l’interazione sociale offrendo al contempo un ambiente più sostenibile e salutare.
Il progetto per questo primo edificio candidato alla certificazione LEED Platinum prende le mosse da una costruzione esistente di 9.300 m2, in cattive condizioni, acquistata dal committente con la possibilità di un futuro sviluppo di 69.600 m2. L’idea degli architetti, accettata da un cliente visionario, è stata di non demolire il fabbricato preesistente ma di recuperarne la struttura preservandone gli elementi di valore.
La facciata, segnata da finestre a nastro con basse prestazioni energetiche, è stata rimossa, mentre è stata conservata e rinforzata la struttura in acciaio. Sono stati mantenuti i solai e la copertura, mentre sono stati scavati due cavedii, ad est e a ovest dell’edificio, per portare luce solare al piano interrato, creando al contempo giardini sulla superficie resa disponibile. Al terzo piano è stata aggiunta una nuova struttura a trave reticolare di 900 m2. Questo nuovo elemento architettonico fa da copertura alla grande piazza sottostante ed è sostenuto da una colonna-albero asimmetrica che segna l’entrata principale dell’edificio e ne costituisce il tratto distintivo.
Nuovi vetri ad alte prestazioni sono stati utilizzati per le facciate e, mentre per il livello sotterraneo ed i primi due piani fuori terra si è scelto un vetro scuro, per il terzo piano si è optato per un vetro Low Iron con serigrafia bianca per conferire leggerezza.


Location: Iselin, USA
Client:
The Hampshire Companies
Completion:
2011
Gross Floor
Area: 10.200 m2
Architects: Kohn Pedersen Fox Associates
Design Team:
Lloyd Sigal, Hugh Trumbull, Devin Ratliff, Gregory Mell, Alex Adarichev, Sam Leung, Allison Weinstein
Contractor: Tishman Construction

Consultants
Structural:
DeSimone Consulting Engineers
MEP/FP Engineer:
AMA Consulting Engineers
Landscape Architect:
Towers Golde
Lighting Designer:
S + S Lighting Design

Photo by:
© Michael Moran

Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#Iselin  #Stati Uniti  #Uffici  #America settentrionale  #Kohn Pedersen Fox 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054