Carlos Rosario International Culinary School – Sonia Gutierrez Campus
  1. Home
  2. Architettura
  3. Carlos Rosario International Culinary School – Sonia Gutierrez Campus

Carlos Rosario International Culinary School – Sonia Gutierrez Campus

Shinberg.Levinas Architects

Carlos Rosario International Culinary School – Sonia Gutierrez Campus
Scritto da Shinberg.Levinas Architects -

Il progetto si sviluppa su tre livelli sopratterra e un basamento parzialmente interrato. Il programma ha previsto la realizzazione di un atrio principale, un centro di documentazione, uffici, aule per la didattica (lingua inglese e informatica), quattro laboratori di cucina e di formazione per inservienti, una caffetteria e una terrazza all’aperto.
L’intervento è stato concepito per accogliere al suo interno più locatari: la Carlos Rosario International Culinary School, istituto di formazione in età adulta; la sede centrale della Community Capital Corporation; infine l’Ana G. Mendez University Sistem, ampliamento del campus dedicato al programma universitario di alta formazione. Il confronto con tre diverse entità, la definizione del programma unitario e diversificato e, infine, la progettazione architettonica sono state le principali sfide che lo studio Shimberg.Levinas ha dovuto affrontare, venendo incontro alle specifiche richieste della committenza.
Lo studio ha inoltre curato la segnaletica e si è occupato delle specifiche tecniche dell’intero edificio, senza dimenticare i vincoli fisici dettati dal sito irregolare e dalla morfologia urbana. Il risultato è un’architettura iconica al servizio del principale locatario, la Carlos Rosario International Culinary School.
L’edificio presenta un involucro con finitura isolante, sviluppato specificatamente per Shimberg.Levinas attraverso l’uso frammenti di mica per creare un effetto pietroso e una superficie più riflettente. Posizionando lo strato di coibentazione esternamente alla struttura, è stato minimizzato ogni ponte termico dando vita a un’architettura energeticamente più efficiente. Il sistema di drenaggio secondario posto al di sotto dello strato di isolamento evita infiltrazioni d’acqua all’interno dell’edificio. La facciata continua vetrata e le aperture presentano un pattern serigrafato in corrispondenza della seconda lastra del pannello in vetrocamera, in modo da filtrare i raggi solari e ridurre ogni riflesso e riverbero, senza tuttavia oscurare il panorama su Washington DC.
Il progetto è stato classificato LEED Gold grazie a queste e ad altre strategie, tra cui il sistema di risparmio idrico ed energetico e un programma di manutenzione sostenibile. L’uso moderato di acqua ed elettricità consente un risparmio economico per la scuola, preservando le risorse del Paese e riducendo l’emissione di gas serra, creando di conseguenza un ambiente più sano per gli studenti e l’intera città. Di recente, la Carlos Rosario International Culinary School ha vinto il concorso Potomac Valley 2017 Design Awards indetto dall’American Institute of Architects (AIA).

Luogo: Washington, DC
Committente: Carlos Rosario Public Charter School
Anno di Realizzazione: 2013
Superficie Costruita: 48.000 m2
Architetti: Shinberg.Levinas Architects
Design Team: Salo Levinas, Milton Shinberg, Maria Gorodetskaya
Impresa di Costruzione: SIGAL/Keystone Plus, A Joint Venture

Consulenti
Strutture: Shemro Engineering
MEP: Capitol Engineering Group
Civil: Bowman Consulting Group

Fornitori
Arredi: Knoll, Allermuir
Piastrelle: Lea Ceramiche

Fotografie: © Alan Karchmer

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Alan Karchmer  #Washington  #Stati Uniti  #Facciata vetrata  #Struttura in calcestruzzo armato  #Calcestruzzo armato  #Vetro  #Edificio scolastico  #America settentrionale  #Shinberg.Levinas Architects 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054