Campus Milano Internazionale
  1. Home
  2. Architettura
  3. Campus Milano Internazionale

Campus Milano Internazionale

Struttura in acciaio e rigorose facciate geometriche

GaS Studio

Campus Milano Internazionale
Scritto da Redazione The Plan -

Il nuovo Campus Milano Internazionale situato nel quartiere Bicocca è un progetto promosso da InvestiRE SGR, società di gestione del Fondo Immobiliare di Lombardia-Comparto Uno. Lo studentato è stato progettato da GaS Architects - Goring & Straja Studio nel pieno rispetto del Genius loci, cercando di soddisfare le necessità del quartiere e operando un’accurata riqualificazione dell’area.

Caratterizzato da quindici piani fuori terra, è stato realizzato da Pichler Projects con una struttura portante in acciaio, in cui l’alternanza tra facciate vetrate e opache scandisce il ritmo del prospetto, istituendo un armonioso dialogo tra gli spazi interni all’edificio e l’area circostante.

I vetri in quattro diverse colorazioni e i rivestimenti metallici di colore bianco realizzano con rigore geometrico il disegno della facciata. All’interno della torre sono stati collocati 460 posti letto, numerosi spazi comuni, aree aggregative, palestre, mense e cucine, consentendo allo studentato di soddisfare qualsiasi necessità dei suoi ospiti.

La disposizione delle zone private e condivise distribuite nei vari livelli dell’organismo architettonico è stata studiata in sintonia con il sistema di rivestimento della facciata, facendo in modo, a seconda della necessità, di garantire la giusta privacy o realizzare una maggiore apertura verso lo spazio esterno, consentendo all’edificio di dialogare con il quartiere dove si trova il polo universitario.

La costruzione della torre residenziale è stata portata avanti da Pichler Projects con un servizio chiavi in mano, realizzando la struttura, l’involucro di facciata, le opere edili e impiantistiche e gli arredi con tempistiche ridotte.

Grazie alla natura della struttura dell’edificio è stato possibile operare una cantierizzazione rapida e pulita, movimentando in sicurezza le 550 tonnellate utilizzate per le colonne e le travi in acciaio che caratterizzano l’ossatura dell’edificio. I solai e la copertura, di tipo slim floor, coprono rispettivamente una superficie di 10.000 m2 e di
730 m2 con uno spessore di soli 210 cm, di cui 160 cm sono costituiti da alveolare e i restanti 50 cm da un getto integrativo. Scale, pannelli e parapetti costituiscono opere di carpenteria minore che definiscono gli ultimi dettagli dell’opera.

Visualizza il pdf dell'articolo
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054