Astoriahuset e Nybrogatan 17, storia e modernità sotto un “unico” tetto
  1. Home
  2. Architettura
  3. Astoriahuset e Nybrogatan 17, storia e modernità sotto un “unico” tetto

Astoriahuset e Nybrogatan 17, storia e modernità sotto un “unico” tetto

Modernizzare l’elegante quartiere di Östermalm

3XN

Astoriahuset e Nybrogatan 17, storia e modernità sotto un “unico” tetto
Scritto da Redazione The Plan -

Astoriahuset, letteralmente “Casa Astoria”, è un edificio storico di Stoccolma, costruito in stile neorinascimentale nel 1873 dall’ingegnere Julius Frosell. La costruzione dell’edificio avvenne in contemporanea al più ampio progetto di ricostruzione di una zona allora occupata da residenze di campagna e fattorie, per dare vita a quello che sarebbe diventato il quartiere più elegante e ricco di tutta la città: Östermalm. L’edificio di Frosell corrispondeva agli ideali stilistici dell’epoca, che puntavano a donare alla città un carattere europeo, caratterizzato comunque da un’innata anima nordica.

L’edificio, che prende il nome dal cinema Astoria ospitato all’interno della struttura sino al 2007, è stato oggetto di un profondo intervento di rinnovamento, del cui progetto si è occupato lo studio 3XN, che ha portato all’unione del fabbricato storico con una nuova espansione su Nybrogatan 17.

Astoriahuset e Nybrogatan 17: questo il nuovo, indissolubile, binomio per il complesso architettonico all’angolo tra Nybrogatan e Sofi Alquists Plats, che ospiterà uffici, residenze e un ristornate.

 

Una facciata moderna che si ispira al contesto

Astoriahuset e Nybrogatan 17, 3XN ©R. Hjortshoj, courtesy of 3XN

Lo stile architettonico di Östermalm ha giocato un ruolo significativo nella definizione del nuovo corpo di fabbrica addossato ad Astoriahuset. Ispirandosi ai colori, al carattere europeo e austero degli edifici adiacenti, partendo dalle linee di definizione dei contorni e dei tratti della facciata di Astoriahuset – le fasce marcapiano, la linea di gronda, gli architravi e i bancali delle finestre – gli architetti hanno dato forma a una facciata che parla con il contesto e ne va a completare il significato architettonico: la facciata è definita da un ritmo geometrico, giocando con pieni e vuoti e alternando aperture a tutta altezza schermate da frangisole metallici a motivi geometrici. Tali schermature si trasformano in porzioni piene di facciata, rivestite da un particolare laterizio lavorato a mano dalla tonalità di terracotta molto scura, estremamente contemporanea.

A livello volumetrico, il passaggio tra i due edifici avviene senza soluzione di continuità: la facciata di Nybrogatan 17 si trasforma infatti in copertura, digradando dolcemente dalla totale verticalità a un’inclinazione di 45 gradi, allineandosi così al tetto dell’edificio storico.

 

Qualità architettonica per qualità della vita lavorativa

Astoriahuset e Nybrogatan 17, 3XN ©R. Hjortshoj, courtesy of 3XN

Nybrogatan 17 è destinato a ospitare spazi per uffici: sono stati progettati con criteri moderni, secondo i quali la qualità architettonica e di un ambiente è veicolo di grandi benefici per gli utenti di uno spazio, in particolar modo se si tratta di luoghi di lavoro.

L’ingresso dell’edificio è caratterizzato dalla scala monumentale in marmo che si avvolge a elica fino all’ultimo piano, creando un vuoto che viene illuminato dall’alto da un grande lucernario: un effetto scenico che incentiva l’uso delle scale a scapito di quello dell’ascensore.

Nybrogatan 17 offre sia spazi per uffici tradizionali sia ambienti di co-working che aiutano a promuovere la comunicazione e l’innovazione, offrendo spazi per modi di lavorare diversi e opportunità per incontri spontanei.

 

Rinnovare la storia

Astoriahuset e Nybrogatan 17, 3XN ©R. Hjortshoj, courtesy of 3XN

L’edificio storico, che ospitava il cinema Astoria e gli uffici ai livelli superiori, è stato oggetto di un completo intervento di rinnovamento degli interni. Al piano terra, dove era collocato il cinema, è stato creato un ristorante, al quale si accede tramite lo spettacolare foyer. Ai piani superiori, inoltre, sono stati realizzati in totale 18 appartamenti, progettati secondo uno stile sobriamente classico e minimalista.

Il nuovo complesso porta nuova vita a uno dei quartieri più eleganti della città: come afferma Audun Opdal, Senior Partner di 3XN, «lo sviluppo e la trasformazione urbana sono processi che non hanno mai fine e la chiave è collegare il passato della città con il suo futuro attraverso una forma e un’identità architettonica coerenti».

>>> Scopri anche il Klimatorium, un centro climatico ispirato alle barche danesi.

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste

Credits

Location: Stockholm, Sweden
Architects: 3XN
Local Architect: Doos Architects, JOYN Studio
Build Up Area: 9.000m2
General Contractor: UPB

Consultants  
Structural Engineering: WASP
MEP: Vimini AB
Fire: Staffan
Façade Consultant: Westins Fönsterteknik AB
Restoration: Tyréns
Sustainability/Environment: Miljökonsult Sofie Åberg

Photography by Rasmus Hjortshøj, courtesy of 3XN

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054