Acciaio, alluminio e leggerezza
  1. Home
  2. Architettura
  3. Acciaio, alluminio e leggerezza

Acciaio, alluminio e leggerezza

Itas Forum

Studio BBS

Acciaio, alluminio e leggerezza
Scritto da Redazione The Plan -
Ha partecipato al progetto Pichler

Itas Forum è l’edificio che completa il quartiere Le Albere di Trento, frutto della collaborazione tra diverse realtà radicate nel territorio e realizzato su progetto di Studio BBS, vincitore del concorso appositamente indetto da Itas Mutua. Con la loro proposta, i progettisti hanno saputo raccogliere la sfida imposta dalla forma triangolare del lotto, ritagliata dal disegno del quartiere ideato da Renzo Piano Building Workshop, e renderla parte integrante della forza figurativa del progetto. Struttura in acciaio e involucro dell’edificio sono opera di Pichler projects, che ha quindi fornito un contributo fondamentale e significativo al progetto, permettendo inoltre alla committenza di avvantaggiarsi del dialogo con un unico partner.
Scegliendo di impiegare una struttura portante in acciaio, le cui grandi luci hanno garantito massima libertà compositiva, gli architetti hanno potuto arginare anche le difficoltà legate alla presenza di una preesistenza – fondazioni e piani interrati – e risolvere in tal modo i problemi morfologici, normativi e strutturali legati anche a questo secondo vincolo progettuale. 
All’interno di Itas Forum trovano collocazione un auditorium da circa 220 posti, le sale del centro formazione della compagnia e uno spazio commerciale di 230 m2, mentre ai piani superiori sono presenti numerosi uffici e un rooftop, in risposta alle esigenze di realizzare un edificio a destinazione terziaria e direzionale. Come previsto dall’azienda in fase di bando, soltanto una parte dei locali è destinata alla compagnia, mentre il resto è stato locato.
Oltre a individuare una risposta a tutte le esigenze strutturali e funzionali espresse nel concorso, gli architetti hanno operato anche un’attenta analisi dei temi già presenti nel quartiere, con l’obiettivo di reinterpretarli. A tale scopo, la presenza di una grande parete vetrata al livello terreno, caratterizzata dalle esili e sequenziali strutture a V realizzate in acciaio, genera un effetto di sospensione e mette in connessione visiva l’interno dell’edificio con lo spazio pubblico circostante, accogliendo tutti coloro che giungono al quartiere da sud. L’intero involucro, che si estende per una superficie totale di 1.820 m2, contribuisce a mettere in luce la verticalità del progetto attraverso l’andamento ritmato e sequenziale del rivestimento realizzato con lesene in alluminio verniciato.
Pelle esterna e struttura in acciaio sono quindi la cifra che caratterizza l’edificio, il cui volume appare leggero, quasi sospeso, con la calibrata giustapposizione dei pieni e dei vuoti nell’articolazione dei prospetti che suggerisce, senza rivelare troppo, la suddivisione funzionale degli ambienti interni. 

PICHLER PROJECTS
Via Edison, 15 – I – 39100 Bolzano
Tel. +39 0471 065000
E-mail: [email protected]www.pichler.pro

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.