175 Haussmann, un faro nel paesaggio urbano parigino - PCA – STREAM
  1. Home
  2. Architettura
  3. 175 Haussmann, un faro nel paesaggio urbano parigino

175 Haussmann, un faro nel paesaggio urbano parigino

PCA – STREAM

Scritto da Redazione The Plan - 8 gennaio 2021

Situato a pochi passi da Place de l'Étoile, il complesso di edifici 173–175 Haussmann si trova nel prestigioso contesto storico dell'8° arrondissement, posizionato all'incrocio tra Boulevard Haussmann e Rue du Faubourg Saint-Honoré. Si tratta di una struttura ibrida, composta da due edifici con stili diversi: il 175, è il classico edificio haussmanniano del 1863, inizialmente residenziale, mentre il 173, che risale ai primi anni '20, presenta note Art Déco ed è sempre stato destinato ad uso ufficio. All'inizio degli anni '90 furono intrapresi lavori di ristrutturazione per unire i due edifici in funzione di uno sviluppo commerciale, ma non fu ricercata l’armonia compositiva tra i due stabili.

Grazie al progetto di ristrutturazione realizzato dallo studio di architettura PCA-STREAM, il complesso di edifici al 173–175 Haussmann ha ritrovato una leggibilità urbana all'altezza della sua eccezionale location. Tramite una accurata revisione della distribuzione interna, il nuovo complesso di uffici si presenta su livelli flessibili, aperti, luminosi e confortevoli, allestiti da RF Studio per affrontare al meglio le sfide degli ambienti lavorativi del futuro. Gli spazi di distribuzione sono stati ridefiniti ed è stato inserito un nuovo blocco di ascensori, cancellando completamente la percezione del confine tra i due edifici esistenti.

Le ampie aree comuni, progettate da PCA-STREAM, comprendono un atrio a tripla altezza, che funge da ambiente di incontro e confronto per i dipendenti, e una terrazza panoramica con verde ornamentale.

Spinto dall'ambizione di fornire un nuovo faro nel paesaggio urbano parigino, il progetto di PCA-STREAM si è basato sull'idea di elevare la costruzione per dare una nuova immagine e un nuovo slancio all’intero complesso, ottimizzandone anche le superfici. Il primo dei piani aggiuntivi è stato costruito in pietra, in modo da rispettare l'equilibrio delle masse con i piani sottostanti, mentre gli ultimi due piani sono stati realizzati sotto una copertura in scaglie di vetro, di spirito contemporaneo, conferendo all'insieme un'estetica unica. Il tetto in vetro reinterpreta l'identità di 175 Haussmann contribuendo, con un elemento dichiaratamente contemporaneo, ad integrare il complesso nel patrimonio storico del quartiere.

Questo iconico punto di riferimento illustra inoltre il ruolo simbolico della nuova sede centrale, che deve incarnare l'immagine e i valori dell'azienda. Un luogo da vedere e da cui vedere, grazie agli spazi singolari creati sotto questa copertura di vetro, a metà tra interno ed esterno.  

Location: Paris, France

Project team:

Interior Architecture: RF Studio

Project Management: Invesco

Assistant to the Contracting Authority: JLL

Executive Project Management: SCO

Structural Engineering Consultancy: Kephren

Façade Engineering Consultancy: VS-A

Thermal and Fluids Consultancy: CCI

Fire Safety: CSD Face

Environment: Green Affair

Economist: DAL

Acoustics: META acoustique

Landscape design: Sous Les Fraises

Safety Coordination: Qualiconsult

Lighting design: PHA, LOOOM

Geometer: Legrand

 

Photography: © Jean Philippe Mesguen; © Salem Mostefaoui

courtesy of PCA - STREAM

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#Jean Philippe Mesguen  #Salem Mostefaoui  #Parigi  #Francia  #Uffici  #PCA – STREAM 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054