Science Hills Komatsu
  1. Home
  2. Architettura
  3. Science Hills Komatsu

Science Hills Komatsu

UAo Urban Architecture Office

Science Hills Komatsu
Scritto da UAo Urban Architecture Office -

Avendo vinto il concorso nella città di Komatsu, prefettura di Ishikawa, con un progetto per un complesso multifunzionale, abbiamo così realizzato il Museo della Scienza e un centro comunicazioni in un lotto precedentemente occupato dalla Komatsu Ltd., famosa azienda di macchine movimento terra e per l'industria mineraria. La città è sempre stata un polo industriale, perciò ci è stato richiesto non solo di sottolineare “l’eredità dello spirito manifatturiero che la contraddistingue” e “l’interesse scientifico da sempre suscitato nei bambini della zona”, ma anche di introdurre un centro comunicazioni in occasione dell’inaugurazione dell’Hokuriku Shinkansen, un treno giapponese ad alta velocità.Il complesso si sviluppa su quattro livelli che richiamano la forma delle onde e sono stati realizzati ad altezze contenute proprio per essere in sintonia con il tessuto urbano circostante (di bassa scala) e le cime montuose che si stagliano a distanza sullo sfondo. Il Museo di Scienza è situato al di sotto delle onde ed è formato da un teatro, un centro di documentazione e sperimentazione scientifica, un polo di promozione dell’industria locale e un incubation center.La porzione superiore delle onde è in realtà un parco pubblico in copertura, nato sia per favorire l’efficienza energetica, sia per integrare paesaggio e architettura all’interno di uno spazio verde terrazzato. Le persone possono passeggiare in libertà negli ambienti interni e negli spazi all’aperto, osservando le esibizioni da vari punti di vista. La curva della copertura ha una duplice funzione: è un’ampia tettoia per il controllo della luce, ma anche un enorme sistema per lo scolo dell’acqua piovana, che viene convogliata all’interno di un impianto di irrigazione. I dispositivi a LED, installati nell’intero giardino, essendo sensibili al vento si illuminano durante le folate. L’intero edificio abbraccia la scienza, incoraggiando i propri visitatori a cimentarsi in esperimenti e scoprire nuove cose. I punti cardine del progetto sono la rappresentazione tridimensionale del moto ondoso e il dinamismo interno che rimanda a un numero sconfinato di sezioni trasversali di una tomografia. La piastra che parte dal terreno e va a formare onde e parco conferisce un tocco di naturalezza e sensibilità al design.

Architecture: Mari Ito/UAo
Photography: DAICI ANO
Project Outline Location: Komatsu, Ishikawa, Japan
Date of Completion: October, 2013
Principal Use: Museum
Structure: Reinforced Concrete
Site Area: 14,428.84m2 Building Area: 6,153.21m2
Total Floor Area: 6,063.03m2
Structural Engineer: Kanebako
Structural Engineers Construction: KUMAGAI GUMI + KAETU
Construction Joint Venture (Architecture)
Material Information Exterior Finish: Exposed Concrete
Water repellent Paint Floor: Mortar with metal trowel
Surface reinforcing Paint Wall: Plasterboard t12.5 / Emulsion
Paint Ceiling: Sprayed Sound absorbing Urethane foam

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054