CZA: Time and Architecture, or "The Campsite Shower Theory" - Cino Zucchi Architetti
  1. Home
  2. Architettura
  3. CZA: Time and Architecture, or "The Campsite Shower Theory"

CZA: Time and Architecture, or "The Campsite Shower Theory"

Cino Zucchi Architetti

“The Architects Series - A documentary on: CZA” è il 24° appuntamento del format espositivo curato dal magazine THE PLAN per Iris Ceramica Group, comprensivo della Lecture Time and Architecture, or "The Campsite Shower Theory" tenuta da Cino Zucchi, Chief Architect di Cino Zucchi Architetti.

Lo studio Cino Zucchi Architetti è sempre alla ricerca di nuove soluzioni spaziali per la vita contemporanea nel complesso e delicato contesto del paesaggio europeo.

Il suo impegno coniuga la dimensione sperimentale con una completezza professionale in grado di rispondere a programmi progettuali complessi di qualsiasi  scala, avvalendosi, quando necessario, di una rete consolidata di consulenze specialistiche (strutture, impianti, viabilità, economia, paesaggio, grafica, illuminazione).

Lo studio ha progettato e realizzato numerosi edifici pubblici, residenziali e commerciali, spazi pubblici, piani urbanistici e progetti per il ridisegno di aree agricole, industriali o storiche; ha partecipato a numerosi concorsi a inviti nazionali e internazionali, ed è attivo nel campo dell’interior design e dell’allestimento.

I progetti a scala urbana più noti sono la riforma del quartiere Fiera ad Abbiategrasso, il ridisegno dell’area Ex Junghans a Venezia, il progetto per il settore 2b-2c dell’area ex Alfa Romeo Portello a Milano, il porto di Epano Skala a Mytilene-Lesbo, la riforma dell’area mineraria di Ewald a Herten, la riforma dell’area di Keski Pasila a Helsinki, Finlandia, il ridisegno del Nuovo Quartiere Cornaredo a Lugano.

L’esperienza nel campo della progettazione urbana, dalla fase di sviluppo di studi di fattibilità fino alla gestione di piani attuativi, ha permesso allo studio di partecipare attivamente all’interno dei complessi processi ricorsivi tra molteplici soggetti, competenze e professionalità che caratterizzano oggi i lavori su scala urbana.

L’attenzione allo spazio pubblico e al paesaggio, riconosciuti come nuclei significativi dell’impegno progettuale, caratterizza i progetti che lo studio CZA ha sviluppato in questi anni. Le diverse opportunità di progettazione in questa direzione – via Paride a Cerea, la piazza del Gratosoglio a Milano, il parco a San Donà di Piave, la passerella pedonale a Lugano – hanno permesso di maturare un approccio sensibile e attento alle peculiarità di ciascun intervento.

Alla consolidata esperienza riguardante la progettazione e realizzazione di edifici residenziali – ex-Junghans a Venezia, Area Portello a Milano, trilogia Navile a Bologna – si affiancano numerosi esempi di edifici a destinazione terziaria e opere pubbliche – edificio ex mensa Alfa a Milano, edificio U15 ad Assago, nuova sede Salewa, concept design per Benetton, ampliamento Museo dell’Auto di Torino, chiesa della Resurrezione a Sesto S. Giovanni, biblioteca a S. Donato Milanese.

CZA considera ogni nuovo progetto una sfida unica che deve trovare il proprio carattere attraverso un'intensa discussione con il cliente e una profonda percezione del luogo, consentendo all’architettura di diventare il principale attore responsabile della metamorfosi degli ambienti umani e naturali.

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

Articoli Correlati


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054